Roma, 12 ottobre 2017 – “La manifestazione di Forza Nuova va vietata perché non è pensabile che si possano propagandare valori contrari alla libertà e alla democrazia. Bene ha fatto il ministro Minniti a non autorizzarla. Ora si assicuri che idee malsane e razziste non trovino spazio nelle strade della nostra Repubblica. Se proprio vogliono manifestare, si ritrovino alla biblioteca nazionale e aprano i libri di storia: forse capiranno che le loro idee reazionarie sono state sconfitte da tempo e che per le pagliacciate c’è sempre il circo. Campo Progressista il 28 ottobre sarà al fianco dell’ANPI nelle piazze di tutta Italia per informare sull’orrore del fascismo”, lo dichiara Marco Furfaro di Campo Progressista, il movimento fondato da Giuliano Pisapia.